• A8 L
    A8 L
    Prezzo: da 109'480.00 CHF**

    Consumo di carburante combinato*: 8.0–5.6 l/100 km

    Emissioni di CO2 combinate*: 182–146 g/km

    **Indicazione del prezzo incluso il bonus premium

  • A4 Avant g-tron
    A4 Avant g-tron

    Consumo di carburante combinato*: 4.3–3.8 l/100 km CNG | Benzin 6,5–5,5 l/100 km

    Emissioni di CO2 combinate*: 117–111 g/km CNG | Benzin 147–139 g/km

    Nell’attuale model year (2018) l’Audi A4 Avant g-tron è già esaurita e pertanto non più ordinabile al momento. Dal vostro partner Audi potete trovare le vetture attuali usate.

  • A5 Sportback g-tron
    A5 Sportback g-tron

    Consumo di carburante combinato*: 4.3–4.1 l/100 km CNG | Benzin 6,4–6,1 l/100 km

    Emissioni di CO2 combinate*: 115–111 g/km CNG | Benzin 147–139 g/km

    Nell’attuale model year (2018) l’Audi A5 Sportback g-tron è già esaurita e pertanto non più ordinabile al momento. Dal vostro partner Audi potete trovare le vetture attuali usate.

  • Modelli Audi g-tron
layer-image-original-teile-sortiment.jpg

Dischi dei freni originali Audi

content-image-bremsscheibe.jpg
Quasi non esiste un altro componente della vettura che riveste un’importanza maggiore per la sicurezza di guida quanto i freni. Il funzionamento impeccabile dei dischi dei freni è quindi fondamentale.

Oltre alle pastiglie dei freni, i dischi dei freni sono i ricambi di usura del sistema frenante maggiormente sollecitati, in quanto, in caso di forte decelerazione, la potenza frenante è notevolmente superiore rispetto alla potenza del motore. Per ottenere una potenza frenante ottimale in ogni situazione, le superfici di attrito devono essere sempre in uno stato impeccabile. I dischi dei freni originali Audi garantiscono la massima sicurezza grazie alla qualità elevata e alla massima precisione dimensionale.

In considerazione dei vantaggi rispetto ai freni a tamburo, i freni a disco vengono spesso montati sulle vetture moderne. Ecco alcuni dei vantaggi principali dei freni a disco:

- Resistenza alle temperature
- Riduzione del rischio di fading
- Regolazione in fase di rallentamento della vettura
- Regolazione automatica
- Effetto di frenaggio identico nei due sensi di rotazione del disco del freno
- Salvaspazio
- Buone proprietà di autodepurazione
- Buona stabilità di direzione

La funzione del disco del freno è di generare, in combinazione con le pastiglie dei freni, un momento frenante. Il disco del freno trasmette questo momento frenante al mozzo della ruota e da qui al cerchio. L’energia cinetica si trasforma in calore in fase di generazione del momento frenante. Circa il 90% di questa energia entra nel disco che la restituisce all’esterno. I dischi dei freni compatti restituiscono il calore lentamente, e per questo motivo vengono utilizzati solo eccezionalmente sui veicoli commerciali.

I dischi dei freni ventilati hanno una superficie nettamente più grande dovuta allo scambio termico. Ad esempio, per la discesa di una strada di montagna, l’anello di frizione raggiunge una temperatura di fino a 700 °C (incandescenza). Di conseguenza, per ottenere un raffreddamento migliore, soprattutto sulle ruote anteriori, si utilizzano sempre più spesso dischi dei freni ventilati che dispongono di canali di raffreddamento interni che consentono una ripartizione regolare della temperatura ed evitano che i dischi si deformino.

Dato che i dischi dei freni, come gli altri componenti dei freni, sono costantemente esposti a temperature elevate, il materiale utilizzato è fondamentale. I dischi dei freni originali Audi vengono ideati per rispondere alle esigenze dei vari modelli e realizzati con dei materiali che si adattano in maniera ottimale al sistema frenante delle vetture.

I dischi dei freni possono essere sostituiti per vari motivi. Occorre tener presente che i due dischi sullo stesso asse devono essere sostituiti contemporaneamente. I dischi dei freni dovrebbero essere sostituiti nei casi seguenti:

- Se raggiungono o superano lo spessore minimo
- Se si formano delle screpolature superiori a 30 mm
- Se si constatano delle rigature e scanalature
- Se si rilevano delle deformazioni o importanti variazioni di dimensione.