• A8 L
    A8 L
    Prezzo: da 109'480.00 CHF**

    Consumo di carburante combinato*: 8.0–5.6 l/100 km

    Emissioni di CO2 combinate*: 182–146 g/km

    **Indicazione del prezzo incluso il bonus premium

  • A4 Avant g-tron
    A4 Avant g-tron

    Consumo di carburante combinato*: 4.3–3.8 l/100 km CNG | Benzin 6,5–5,5 l/100 km

    Emissioni di CO2 combinate*: 117–111 g/km CNG | Benzin 147–139 g/km

    Nell’attuale model year (2018) l’Audi A4 Avant g-tron è già esaurita e pertanto non più ordinabile al momento. Dal vostro partner Audi potete trovare le vetture attuali usate.

  • A5 Sportback g-tron
    A5 Sportback g-tron

    Consumo di carburante combinato*: 4.3–4.1 l/100 km CNG | Benzin 6,4–6,1 l/100 km

    Emissioni di CO2 combinate*: 115–111 g/km CNG | Benzin 147–139 g/km

    Nell’attuale model year (2018) l’Audi A5 Sportback g-tron è già esaurita e pertanto non più ordinabile al momento. Dal vostro partner Audi potete trovare le vetture attuali usate.

  • Modelli Audi g-tron
layer-image-original-teile-sortiment.jpg

Pastiglie dei freni originali Audi

per una sicurezza senza compromessi

content-image-bremssaettel.jpg
La performance frenante ottimale che si ottiene grazie a un assemblaggio di materiali specifico per ogni modello, un eccellente comfort di guida, l’elevata resistenza all’usura e tante altre funzioni garantiscono la migliore funzionalità del sistema frenante della vostra automobile.

Una ventina di materie prime vengono trattate per formare le pastiglie dei freni originali Audi. Oltre a diversi frammenti metallici legati che hanno la funzione di aumentare il coefficiente di attrito, l'assemblaggio comprende diversi lubrificanti e cariche, fibre e leganti. Queste materie sono determinanti per la resistenza all’usura e il comportamento comfort. Nelle pastiglie dei freni originali Audi, le fibre di vetro tessili e le fibre aramidi, come ad esempio il Kevlar, sono legate da resine termoindurenti ed elastomeri in una miscela che si adatta particolarmente alle vetture Audi.

In caso di velocità massima, le pastiglie dei freni devono sviluppare un’enorme potenza. La performance frenante massima di una Golf GTI, caricata al massimo e che viaggia a grande velocità, è sei volte superiore rispetto alla potenza del motore, che non è certamente minima. Anche se i dischi dei freni sono incandescenti, le pastiglie dei freni devono trasmettere la loro forza frenante. In questo caso le pastiglie dei freni originali Audi sviluppano la loro massima performance.

Le pastiglie dei freni originali Audi sono progettate per una temperatura di base di oltre 800 °C e fino a 4000 °C nelle microzone sui cosiddetti “hot spots”. Resistono anche a temperature di fino a –50 °C senza perdere la loro forza di attrito. Dilatazione, restringimento, flessione o rottura potrebbero provocare anche una grave disfunzione. Per questo motivo, nel quadro della formula Q i processi di produzione vengono controllati e verificati permanentemente per evitare dei rapporti di miscela non conformi.

L'assemblaggio di materiali non appropriati e alcune miscele universali non ottimizzate per la vettura specifica possono condurre al cosiddetto fenomeno di “fading”, in base al quale si può produrre un degassamento che comporta la formazione di un cuscino di gas tra i dischi e le pastiglie dei freni con conseguente riduzione del coefficiente di attrito.

Le pastiglie dei freni originali Audi isolano le elevate temperature dei dischi dei freni dai cilindri dei freni evitando la formazione di bolle di vapore nei liquidi dei freni, che potrebbero provocare un guasto ai freni.

In fase di frenaggio, le pastiglie dei freni vengono pressate sul disco dei freni con una forza equivalente a un peso di fino a 1000 kg. Le pastiglie dei freni originali Audi non rischiano quindi né di deformarsi né di rompersi.

Le pastiglie dei freni non solo sono esposte alle influenze termiche e ai meccanismi di compressione ma anche alle influenze chimiche. Le pastiglie dei freni originali Audi resistono al sale, ai liquidi del freno, al carburante e a tante altre sostanze senza perdere le loro proprietà di frenaggio molto sicure.

Il coefficiente di attrito è determinante per la distanza di frenaggio. Nella progettazione del sistema frenante, il costruttore definisce il coefficiente di attrito per qualsiasi tipo di vettura. Affinché i valori nominali delle pastiglie dei freni originali Audi siano sempre rispettati nella produzione, dai fornitori e dai sub-fornitori, nel quadro della formula Q della Audi per l’assicurazione di qualità sono previsti numerosi programmi di controllo, audit e controlli dei processi. Questi test di serie prevedono anche il controllo dei coefficienti di prestazione delle pastiglie dei freni. Parallelamente vengono effettuati dei test su milioni di chilometri.

Valori misurati

- Modifica del coefficiente di attrito in caso di aumento o diminuzione della temperatura del disco
- Modifica del coefficiente di attrito in caso di frenaggio ripetuto
- Modifica del coefficiente di attrito in caso di varie velocità
- Modifica del coefficiente di attrito in caso di umidità e sale sulle strade

Le misure vengono effettuate con dei banchi di prova della massa centrifuga e con dei programmi automatici eseguiti al computer. Questo permette di simulare delle situazioni di guida estreme per diversi modelli di vettura. Le pastiglie dei freni originali Audi non sono prodotti universali ordinari ma vengono prodotte esclusivamente per le vetture Audi. Sono ottimizzate in funzione del peso totale da “frenare” per ogni tipo di vettura Audi. Ciò è valido anche per i riduttori di pressione di frenaggio e i sistemi frenanti utilizzati sui nostri modelli.

La sicurezza e la performance frenante sono i criteri fondamentali che una pastiglia dei freni deve rispettare. Non sareste affatto contenti se ad ogni frenata i freni provocassero dei rumori forti. O se il pedale dei freni vibrasse continuamente. Le pastiglie dei freni originali Audi sono silenziose e in fase di frenaggio non emettono fumo o odore di bruciato spiacevole. Grazie alla loro particolare struttura, è esclusa un’elevata forza di frenaggio che potrebbe costituire un ulteriore rischio per la sicurezza. Le pastiglie dei freni originali Audi vi permettono di viaggiare in maniera rilassata, in tutta sicurezza e nel rispetto dell’ambiente.

Per il montaggio nella vostra Audi, le pastiglie dei freni originali Audi non necessitano di una regolazione ulteriore, in quanto si adattano perfettamente e si montano velocemente. Questo consente di risparmiare tempo e soldi ed elimina ulteriori fonti di errore. Gli elementi di fissaggio necessari sono compresi nell’imballaggio. Il montaggio irresponsabile delle pastiglie dei freni tramite vecchi morsetti usurati può essere quindi escluso con certezza.

Le pastiglie dei freni originali Audi sono sempre all’avanguardia. Nuovi modelli o prodotti perfezionati in funzione delle nuove serie vengono adattati ai sistemi frenanti e alle pastiglie dei freni della vostra Audi già in fase di sviluppo.

Inoltre, la scorta in magazzino va di pari passo con lo sviluppo di nuovi prodotti. Quando il prodotto perfezionato arriva sul mercato, sono disponibili anche le nostre nuove pastiglie dei freni originali Audi adattate. Da noi non troverete fondi di magazzino che non sono tecnologicamente all'avanguardia.

Una cosa è certa: i freni sono l’elemento di sicurezza principale di un’automobile, e non dovrebbero essere oggetto di esperimenti. Non è difficile cambiare le pastiglie dei freni, specialmente le pastiglie dei freni a disco. Tuttavia, chi non è esperto o chi non possiede una formazione tecnica specifica dovrebbe affidarsi al Servizio di partner Audi.
Il risparmio che può derivare dal "fai da te" è minimo considerato il rischio che si corre per sé e gli altri utenti stradali. Infatti, si può facilmente trascurare qualcosa o montare in maniera scorretta un ricambio. Se, nonostante tutti questi avvertimenti, volete eseguire questi lavori, vi raccomandiamo di osservare scrupolosamente le nostre istruzioni per il montaggio delle pastiglie dei freni originali Audi.