• A4 Avant g-tron
    A4 Avant g-tron

    Consumo di carburante combinato*: 4.3–3.8 l/100 km CNG | Benzin 6,5–5,5 l/100 km

    Emissioni di CO2 combinate*: 117–111 g/km CNG | Benzin 147–139 g/km

    Nell’attuale model year (2018) l’Audi A4 Avant g-tron è già esaurita e pertanto non più ordinabile al momento. Dal vostro partner Audi potete trovare le vetture attuali usate.

  • A5 Sportback g-tron
    A5 Sportback g-tron

    Consumo di carburante combinato*: 4.3–4.1 l/100 km CNG | Benzin 6,4–6,1 l/100 km

    Emissioni di CO2 combinate*: 115–111 g/km CNG | Benzin 147–139 g/km

    Nell’attuale model year (2018) l’Audi A5 Sportback g-tron è già esaurita e pertanto non più ordinabile al momento. Dal vostro partner Audi potete trovare le vetture attuali usate.

  • Modelli Audi g-tron
Audi e-tron quattro concept > Audi tron > Audi Svizzera
  • stage_exterior_front.jpg
Audi e-tron quattro concept

Oltre le apparenze.

Un’Audi a trazione puramente elettrica di serie: presto non sarà più una mera visione ma qualcosa di realmente sperimentabile su strada. Una cosa è già ora percepibile: tutte le persone coinvolte in questo progetto aspettano con trepidazione il momento in cui lo slogan aziendale «Vorsprung durch Technik» sarà arricchito di un’ulteriore sfaccettatura. L’Audi e-tron quattro concept car è stata presentata nel 2015 in occasione del Salone dell’automobile (IAA) di Francoforte, fornendo un quadro concreto di come sarà il SUV sportivo a trazione puramente elettrica del segmento superiore. E della scelta adottata da Audi di corredare i suoi modelli a trazione alternativa di un’estetica moderna e sportiva.

Galerie
Scarica tutto
00:00 | 00:00
  • L’Audi e-tron Sportback concept e l’Audi e-tron quattro concept.

  • L’Audi e-tron Sportback concept e l’Audi e-tron quattro concept.

In cifre

Accelerazione da 0 a 100 km/h

4,6

secondi

Velocità massima

210

km/h

Potenza

370

kW

La tecnica del futuro.

Tre motori elettrici – uno per l’assale anteriore e due per quello posteriore – garantiscono potenza sufficiente e una marcia possente. Prestazioni complessive: 320 kW, in modalità Boost per breve tempo addirittura 370 kW. Con una coppia di oltre 800 Nm, l’Audi e-tron quattro concept scatta da 0 a 100 km/h in soli 4,6 sec. – per raggiungere poi rapidamente la velocità massima, limitata elettronicamente, di 210 km/h.

Firma luminosa e-tron.

L’Audi e-tron quattro concept supporta tutte le funzioni d’illuminazione principali tramite tecnologia Matrix Laser, la prossima tappa nell’evoluzione della tecnologia dell’illuminazione in campo automobilistico. Il fascio di luce dei proiettori Matrix Laser, scomposto in piccoli pixel, è in grado di illuminare la strada in modo preciso e particolarmente mirato. Nella parte inferiore del frontale, il motivo grafico viene illuminato in maniera innovativa e marcata, grazie a cinque elementi luminosi. Ognuno di questi associa un corpo luminoso a LED a un modulo OLED di forma particolarmente piatta (organic light emitting diode). I moduli OLED emanano luce in modo omogeneo, sono regolabili e permettono di creare diversi effetti luminosi. L’impiego della tecnologia OLED Matrix Laser nell’Audi e-tron quattro concept è una novità assoluta a livello mondiale nel frontale di un’automobile e simboleggia «Vorsprung durch Technik» in fatto di illuminazione in campo automobilistico.

Forma slanciata.

L’abitacolo dell’Audi e-tron quattro concept diventa decisamente più moderno verso la coda. La linea di spalla si estende allo sportello del bagagliaio conferendogli una silhouette particolare. Lungo questa linea è posto un conduttore ottico a LED che unisce le luci posteriori evidenziando, così, la larghezza dell’automobile. Come le unità del frontale, anche le luci posteriori sono strutturate in due zone. Nella parte superiore si trovano nove unità OLED disposte orizzontalmente che svolgono la funzione di luci di coda; al di sotto ce ne sono altre tre, sovrapposte e distanziate tra loro.

Aerodinamica.

L’aerodinamica è fondamentale in un’automobile a trazione puramente elettrica. L’Audi e-tron quattro concept ha un’autonomia di oltre 500 chilometri, resa possibile anche dal suo nuovo design fortemente basato su principi aerodinamici. Grazie al coefficiente di resistenza aerodinamica estremamente basso pari a 0,25 Cx, il SUV sportivo sfreccia leggero e silenzioso nel vento, con estrema efficienza. Con i suoi 4,88 metri di lunghezza, 1,93 metri di larghezza e 2,91 metri di passo, l’Audi e-tron quattro concept si colloca tra l’Audi Q5 e l’Audi Q7. Rispetto a entrambi i modelli di serie, questa vettura è nettamente più bassa, raggiungendo solamente 1,54 metri di altezza. La fascia dei cristalli è particolarmente bassa, la linea del tetto riscende rapidamente, i montanti posteriori sono, di riflesso, piatti – la silhouette presenta tratti che riprendono marcatamente stilemi da coupé.